“l’universo non spreca neanche una foglia: non è quindi possibile pensare che possa sprecare un’anima